Sergio Passariello è il nuovo coordinatore del Cantiere Europeo “Imprese, Artigianato e Commercio”

Spread the love

Nuove opportunità di confronto, proposta e sinergia prendono vita all’interno dell’organigramma politico di Italia Viva. Il soggetto politico, ideato da Matteo Renzi, ha creato i nuovi “Cantieri di Futuro” a livello europeo che stanno per partire ponendo al centro tematiche di interesse collettivo, nazionale e internazionale.

La visione di Italia Viva è quella di chiamare a confronto tutti i cittadini interessati e i simpatizzanti sulla sfida dei Global Goal a partire dai territori e dalle città e con l’apertura di 30 cantieri del futuro da rendere forti, dinamici e propositivi e raggiungere le sfide dell’Agenda delle Nazioni Unite entro il 2030. Una notizia importante anche per le imprese che possono avvalersi di figure professionali specifiche per far avanzare idee e proposte sul piano politico.

Sergio Passariello, CEO di Euromed International Trade e fondatore del Think Tank “Imprese del Sud” è stato nominato coordinatore del Cantiere Europeo Imprese, Artigianato e Commercio di Italia Viva. Ricevuto l’incarico, Passariello ha dichiarato: “Ringrazio Italia Viva per la fiducia dimostrata affidandomi questo ruolo. Rivolgo un appello a tutte le imprese e ai liberi professionisti interessati ad avanzare idee e proposte per migliorare la condizione competitiva e commerciale dell’Italia nel contesto Europeo. Insieme possiamo provare a innescare nuove sinergie in tema di internazionalizzazione, promozione delle eccellenze italiane sui mercati esteri e nuove idee su tematiche legate al fisco ed ai regolamenti europei di settore. Una nuova visione per le nostre imprese può essere costruita oggi con le nuove risorse messe a disposizione dall’Europa per la crescita e il rilancio, ponendo al centro delle prospettive i rapporti nel Mediterraneo e le sue opportunità economiche”.

Tra gli obiettivi futuri dei cantieri vi è quello di allargare la base di iscritti e simpatizzanti di Italia Viva in Europa, facendo avanzare idee legate alla green-economy, alle politiche fiscali, occupazionali, alla promozione di idee legate all’internazionalizzazione e all’export, anche in ambito digitale, e al commercio sostenibile. Sostanzialmente, fornire contributi e proposte legislative per i liberi professionisti e le imprese alla squadra di Italia Viva nel Parlamento italiano e nel Parlamento europeo.  

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *