Italia Viva Malta sostiene la missione umanitaria europea in Libia

Spread the love

In una lettera all’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, il ministro degli Esteri maltese Evarist Bartolo chiede “un’azione urgente in Libia, inclusi aiuti per evitare un disastro umanitario, poiché la situazione è ulteriormente peggiorata a causa del Covid-19 ed il persistere della guerra civile“.

Nel documento il ministro avverte anche che ci sono 650.000 persone in attesa di lasciare le coste libiche. Il governo di Malta ha chiesto all’Unione Europea di lanciare il prima possibile, in Libia, una “missione umanitaria” da 100 milioni di euro, coinvolgendo la missione di assistenza Eubam e la missione delle Nazioni Unite, Unsmil. L’urgenza dell’iniziativa si è avuta in seguito alle notizie riguardanti le imbarcazioni di migranti che a partite dall’Africa hanno tentato di raggiungere l’Europa, nonostante la scelta di Italia e Malta di chiudere i porti a causa della pandemia sanitaria da coronavirus. 

Secondo le istituzioni di Malta, tale missione rappresenta il  “modo più rapido per alleviare e ridurre le difficili condizioni in cui si trovano a vivere i migranti e un incentivo a rimanere, piuttosto che a rischiare la vita nel Mediterraneo in un momento di crisi e con possibilità di soccorso molto ridotte”.

Chiediamo all’Europa di non dimenticare i pilastri su cui si fonda la casa europea sostenendo l’iniziativa di Malta, affrontando immediatamente e con risoluzione  immediata le urgenze che provengono dal Mediterraneo. La tutela dei diritti dell’individuo e l’affermazione dei diritti umani sono i pilastri fondamentali della patria europea. L’Oim (Organizzazione internazionale per le migrazioni) continua a chiedere un meccanismo chiaro e sicuro agli stati europei. Innumerevoli sono i migranti che tornano nei campi di detenzione in condizioni inumane e molti risultano dispersi o in mano ai trafficanti. Di fronte a tutto questo serve un’azione immediata“, è quanto dichiarato da Sergio Passariello e Domenico Letizia, del coordinamento Comitato Civico Italia Viva Malta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *